Il Significato Delle Posate Dopo Aver Finito un Pasto

Alla fine di una portata come può un commensale far recepire al cameriere che il pasto è stato di gradimento oppure no?
La pratica del posizionare le posate sul piatto è molto usata per far avere notizie ai camerieri che prelevano i piatti da tavola, il loro compito sta solo nel saperle leggere.
Se fatto intenzionalmente ogni modo di mettere le posate ha un significato:

-Forchetta e coltello messe una parallela all'altra in verticale, il commensale sta aspettando la seconda portata.
-Forchetta e coltello paralleli in orizzontale,il commensale ha gradito il pasto.
-Coltello incrociato tra i rebbi della forchetta,il pasto non è stato all'altezza delle aspettative.
-Forchetta e coltello una perpendicolare all'altra a formare un +, il  commensale sta aspettando.

Ovviamente non sempre bisogna attenersi a questo metodo; si può anche solo dire al cameriere di riferire allo chef che il cibo era buono o che non è stato particolarmente di gradimento.
Adesso che conoscete questi consigli metteteli in pratica dimostrando ai camerieri ciò che pensate del pasto senza doverlo dire.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pesto Ligure. Senza aglio è meglio?

Carni rosse:il miglior metodo per cucinarle.